mercoledì 25 marzo 2015

Cous cous di calamaro e verza viola. Ricetta light


Eccoci con un piatto che ha già i colori e la freschezza della primavera.
Il cous cous è la base per una pietanza che non ha colore
e sapori etnici ma accenni di fantasia.
Per una persona
  • Cous cous 70 gr
  • Calamaro 200 gr
  • Un pezzetto di verza
  • Gambo di cipolloto fresco
  • Basilico, menta e pepe
  • Olio evo
Iniziamo col mettere a bollire un pentolino d'acqua salata con delle bacche di ginepro ed alloro. Quando bolle immergiamo il calamaro e lasciamo cuocere per circa mezz'ora.
Passiamo poi alla preparazione del cous cous. Ho ovviamente utilizzato quello precotto in vendita in tutti i negozi. Lo prepariamo secondo le modalità indicate. Non metto mai nè olio nè burro che invece vengono richiesti nelle ricette, è buonissimo comunque! Lo mettiamo da parte.
Nel frattempo tagliamo la verza a fettine sottilissime. Ho utilizzato la verza viola solo per una preferenza estetica, ma potete tranquillamente sostituirla con la bianca.
Tagliamo il gambo del cipollotto in fettine piccolissime ed in ultimo sminuzziamo il basilico.
Quando il calamaro è cotto lo scoliamo e lo tagliamo in piccole rondelle. Si condisce con un cucchiaino di olio, pepe e basilico.
 Condiamo il cous cous con menta. basilico ed il cipollotto nella quantità da voi preferita.
Condiamo in ultimo la verza con un cucchiaino da caffè di olio e siamo pronti per l'impiattamento.
Ho utilizzato un coppapasta ma anche già mischiato in una bella ciotola si presenta molto bene.

                                                                  La verza è viola....
                                                     Prince - "Purple Rain"