mercoledì 17 dicembre 2014

Pantacce light. Polpo e verdure

Buone ... le pantacce mi piacciono tantissimo!
Sono simpatiche con quei ricciolini e si sposano benissimo a tanti condimenti.
Qui le prepariamo con del polpo, semplicemente bollito, e verdure
alla julienne un po croccanti.
Per una persona
  • Pasta gr 60/80
  • 1 polpo piccolo di 300 gr circa
  • 2 coste di sedano
  • 1 carota grande
  • 2 pomodori
  • Cipolla, aglio e prezzemolo
  • Alloro, pepe rosa e ginepro
  • Olio evo

Il polpo lo prepariamo in anticipo per farlo raffreddare nell'acqua di cottura.
Mettiamo nell'acqua il sale, qualche foglia di alloro, bacche di pepe rosa e ginepro. Al bollore immergiamo 3 o 4 volte i soli tentacoli e poi tutto il polpo ben pulito.
Facciamo cuocere dieci minuti e poi lo lasciamo nella sua acqua.
Quando vogliamo mangiare mettiamo a cuocere la pasta.
Nel frattempo - la preparazione è molto rapida - tagliamo la carota ed il sedano alla julienne ed i pomodori a dadini,
Mettiamo tutto in una padellina antiaderente con un cucchiaino d'olio, aglio, cipolla e peperoncino.
Facciamo cuocere qualche minuto a fuoco vivo.
Tagliamo a dadi il polpo e quando è pronta la pasta riuniamo il tutto nella padella, aggiungiamo prezzemolo e siamo pronti.



The Beatles - "Octopus's Garden"