venerdì 30 maggio 2014

Calamari ripieni di ceci neri ed erbe aromatiche fresche. Ricetta light

Desideravo da tempo provare i ceci neri che avevo visto in alcune ricette.
Finalmente in una gita in Toscana li ho trovati.
Sono saporiti, un po più duri dei classici bianchi e con la buccia un po più spessa.
In questa ricetta li accompagno a dei calamari ed alle erbe aromatiche con cui ho invaso il davanzale.
Per una persona
  • 200 gr di calamari
  • 40 gr di ceci
  • Pomodori
  • Erbe aromatiche fresche
  • Cipolla ed olio evo
I ceci neri vengono venduti solamente secchi e quindi vanno messi a bagno. Li ho tenuti a bagno per più di una giornata ed anche un po di tempo in più potrebbe andare bene. Ovviamente per la ricetta potete usare anche dei ceci bianchi, saranno perfetti.
Iniziamo mettendo su un sughetto con poca cipolla, del pomodoro fresco ed un cucchiaino di olio evo.
Puliamo poi  i calamari e lessiamo i tentacoli per un quarto d'ora in acqua salata. Li scoliamo e conserviamo un po di acqua di cottura.
Nel frullatore riuniamo
 i ceci, i tentacoli dei calamari, le erbe aromatiche, un cucchiaino d'olio e due cucchiai di acqua dei calamari.
Potete usare le erbe aromatiche che preferite o che avete; io ho messo origano, salvia, erba pepe, menta e maggiorana ...                     Che profumo!
Passiamo a riempire i calamari che chiudiamo con uno stecchino. Li mettiamo a cuocere nel sughetto per mezz'ora.
Togliamo gli stecchini. Sono pronti per essere serviti.



L'abbinamento musicale che vi propongo per questa ricetta fa leva sul refrain di una canzone molto bella.
Vi ritroviamo il colore dei ceci ed il mare. Dal mare il pesce, ingrediente base del nostro piatto.
Lucio Battisti - "La canzone del sole"