mercoledì 13 novembre 2013

Minestra di broccolo romanesco



Qui a Roma è arrivato l'inverno... Ma noi non ci spaventiamo e lo accogliamo con questa ottima minestra che preparo molto spesso.
  • Broccolo romanesco
  • Ditalini
  • Aglio, cipolla, peperoncino
  • Prezzemolo
Se preparate la minestra solo per voi scegliete un broccolo molto piccolo ma, se ne avete uno grande, potete conservarne una parte come contorno per altri piatti.
Prendiamo il piccolo broccolo pulito e ben lavato e lessiamolo, in acqua salata, nella pentolina nella quale prepareremo la nostra minestra.
Quando il broccolo sarà pronto non lo scolate, controllate che l'acqua di cottura non sia troppa e nel caso toglietene un pò; non buttatela, potrebbe servire durante la cottura della pasta. 
Se avete un broccolo grande mettete via la porzione in eccesso e travasate la quantità giusta nella pentola per la minestra con un pò di acqua di cottura.
Sempre nella pentola schiacciate il broccolo, soprattutto le parti bianche, con una forchetta lasciando intera solamente qualche cimetta verde.
Controllate il sale ed aggiungete la cipolla, tagliata sottilissima, l'aglio e pochissimo peperoncino.
Fate bollire per cinque minuti per insaporire e poi buttate i ditalini nella quantità prevista dalla vostra dieta.
Ho scelto i ditalini integrali ma ogni altro tipo di pasta da minestra sarà ugualmente perfetto. 
Controllate che non sia asciughi troppo e nel caso aggiungete l'acqua di cottura, se non ne avete dell'acqua calda va benissimo.
A fine cottura aggiungete il prezzemolo e una generosa spruzzata di pepe. Potete aggiungere anche dell'olio. La mia dieta ne prevede due cucchiaini da caffè ed in questo caso non li risparmio mai per altre pietanze perchè l'olio esalta il sapore di questa minestra.
Come contorno musicale vi propongo la bellissima 
"Otherside" dei Red Hot Chili Peppers.