mercoledì 20 novembre 2013

Mezze maniche light con caprino e funghi


Mi fa piacere iniziare un nuovo capitolo di ricette dedicato a dei piatti, ovviamente ottimi espressi, ma perfetti anche da portare fuori casa.
 Anche al bar, ristorante o  simili, sapendo scegliere, si possono trovare diverse proposte adatte  ad un regime di dieta ipocalorica o ad una sana alimentazione. Ma se ci è possibile prepararlo a casa il nostro pranzo sarà sicuramente migliore! 

Questa pasta light è di semplice esecuzione, si può mangiare fredda e portare in ufficio ed è un "piatto unico".
  • Mezze maniche
  • Funghi champignon 500 gr
  • Formaggio caprino fresco e morbido
  • Prezzemolo, cipolla, aglio e pepe
Pulite e tagliate i funghi in pezzi grandi. In una padella antiaderente cuoceteli con uno spicchio di aglio e cipolla affettata sottile. Salate, coprite con il coperchio e cuocete fino ad asciugare l'acqua di cottura formata dagli stessi funghi.
Nel frattempo cuocete la pasta - nella quantità prevista dalla vostra dieta - e scolatela.
Se mangiate le mezze maniche a casa cuocetele i minuti necessari, ma se le state preparando per portarle al lavoro scolatele un po'  prima, così che rimangano molto "al dente", e  bagnatele con dell'acqua fredda. In questo modo la pasta non scuoce ed anche ore dopo non diventa collosa.
Condite le mezze maniche con i funghi ed il caprino. Se graditi aggiungete del pepe e prezzemolo.
Il caprino morbido è tra i formaggi meno grassi ed è molto versatile in cucina. Nel nostro caso forma una cremina che rende inutile l'aggiunta dell'olio che, se volete, potete comunque aggiungere nella quantità consentita. Il gusto della pietanza ne guadagnerà certamente!
Lui è sempre lui: Vasco Rossi "Cambia-menti"