lunedì 11 novembre 2013

Cartoccio di petto di pollo al curry


Per cominciare bene questa settimana  vorrei condividere con tutti voi questa ricetta molto light, sana, gustosa e facile... Cosa si può desiderare di più?
Cucino spesso questo arrostino. Un petto di pollo intero è piuttosto grande; al momento di mangiare ne taglio una porzione e conservo il resto, ben avvolto nel suo cartoccio,  anche 
per quattro o cinque giorni in frigo.
  • Petto di pollo intero
  • Curry
  • Carta forno
  • Spago da cucina
Prendete il petto di pollo, pulitelo, togliete il grasso e gli ossicini.
Aprite quanto più possibile il petto. Infarinate abbondantemente con la polvere di curry tutta la superficie  del petto,  interna ed esterna, facendo ben attenzione a cospargere di curry anche le parti che ripiegano su se stesse.
Arrotolate bene il petto. Con la carta forno avvolgetelo strettamente e ripiegate i bordi della carta come a formare un pacchetto che legherete con lo spago da cucina.
All'interno di questo "pacchetto" il pollo cuoce conservando inalterati proprietà nutritive ed odori.
Infornate in forno caldo a 200°.
Un petto di circa 300/400 grammi cuoce in mezz'ora.
Delizioso l'aroma del curry durante la cottura!
Una volta sfornato ed aperto il pacchetto potete servire il pollo caldo utilizzando i liquidi di cottura come salsina.
Se conservato in frigo può essere accompagnato da una piccola quantità di buon aceto balsamico di  Modena.
Avrete notato che questa ricetta non prevede sale;
il curry infatti dona molto sapore alla carne che rimane gustosa anche senza sale. Un piatto ideale quindi sia per gli amici light sia per tutti coloro che devono limitare od eliminare completamente il sale dalla dieta quotidiana.
Questa ricetta mi suggerisce un'atmosfera londinese. Come accompagnamento musicale:
Beatles. "Here comes the sun"