sabato 12 ottobre 2013

Polpette con i peperoni.

Tagliamo dei peperoni - di due colori sono più belli - a listarelle sottili.
Si mettono a cuocere con uno spicchio di aglio e sale in una padella antiaderente a fuoco basso e con il coperchio.
Se ne possono fare anche tanti così rimangono come contorno per la prossima volta. Aggiungendo, anche già cotti, dell'olio si possono proporre a chi non è light.
I peperoni li faccio sempre cuocere molto tempo a fuoco basso; in questo modo si crea una cremina molto buona e, nel nostro caso, ideale per il condimento delle polpette.
Polpette con i peperoni
Mentre i peperoni cuociono prepariamo le polpette.
Di carne macinata ne mettete quella che vi consente la vostra dieta, sale e mezzo cucchiaio di uovo sbattuto. Impastate e preparate delle polpette non molto grandi.
Con il restante uovo ci potete fare le polpette per tutta la famiglia.
A metà cottura dei peperoni aggiungete le polpette e lasciate cuocere sempre con il coperchio.
Verso fine cottura, se vi piacciono, aggiungete un tocco esotico: 5 uvette e 5 pinoli....piccolo sgarro alla dieta!
Pronte le polpette.
Breathe. Pink Floyd. Non dico meglio di un bel bicchiere di vino, però...